J-Demos

Sistema informativo per i Servizi Demografici

J-Demos è il software realizzato in tecnologia Java e Web, per la gestione completa dei servizi Anagrafe, Elettorale, Stato Civile, Leva, Statistica, Carta d’Identità (CIE).

 

J-Demos è il frutto dell’esperienza maturata dalle software house del Gruppo Maggioli nel settore dei Servizi Demografici. L’obiettivo è supportare gli operatori con l’automazione delle operazioni e con un flusso automatico di comunicazioni che si estende da un’area applicativa all’altra. Gli Enti Locali che scelgono J-Demos riconoscono le forti potenzialità del sistema espresse dalla banca dati anagrafica, elemento centrale e strategico della soluzione, al quale attingono le interfacce applicative degli utenti collegati in modo opportunamente filtrato. J-Demos garantisce il principio di non duplicazione del dato, salvaguardando tuttavia le differenze che possono caratterizzare e contraddistinguere archivi diversi.

I moduli di J-Demos

La modularità del software consente ad ogni ufficio comunale di adottare di volta in volta i singoli moduli software, limitando l’investimento iniziale e offrendo la possibilità di implementare la soluzione, essendo questi perfettamente integrabili tra loro nel tempo.

  • Anagrafe
  • Elettorale
  • Stato Civile
  • Leva
  • Card C.I.E.
  • Servizi al cittadino
  • Gestione Documentale
  • Risultati Elettorali
  • Risultati Elettorali On Line

Le principali caratteristiche

Gestione iter delle pratiche

Con il software J-Demos la gestione delle pratiche anagrafiche si sviluppa in modo dinamico e flessibile. Attraverso questo sistema l’operatore dei Servizi Demografici può impostare sistemi automatici di avviso che si attivano al raggiungimento dei tempi di scadenza delle fasi della pratica. Il sistema verifica l’evoluzione dello stato delle pratiche in corso impedendo che sfuggano eventuali situazioni di ritardo o anomalie. L’archiviazione di tutti i parametri di performance inerenti lo svolgimento delle pratiche offre una base dati interessante per effettuare la valutazione statistica del servizio e dei suoi costi di gestione.

Indice Generale

J-Demos condividendo un’unica base dati anagrafica con gli altri moduli applicativi della suite, riesce a gestire in modo trasparente un Indice Generale che comprende le generalità di tutti i soggetti (persone fisiche o giuridiche) che hanno o hanno avuto un qualsiasi rapporto con l’Ente Locale. Offre una visione d’insieme che permette di ricondurre ad un’unica individualità le molteplici posizioni di un soggetto nei vari archivi.
J-Demos offre il beneficio di un sistema nel quale l’operatore con semplicità gestisce gli archivi di sua competenza e vede quelli di cui gli spetta la visibilità, mentre funzioni automatiche si preoccupano di aggiornare i collegamenti con l’Indice Generale.L’utente beneficia di un sistema veramente semplice in quanto l’operatore “vede” solo le operazioni sugli archivi di sua competenza (anagrafe, elettorale, stato civile), mentre il sistema si preoccupa di aggiornare l’archivio dell’Indice Generale.

Gestione Stampe

Le stampe a corredo dell’applicativo vengono realizzate con l’utilizzo di un motore per la generazione di report con interfaccia grafica che consente la definizione e personalizzazione dei layout da parte dell’utente.

Gestione Storica

Le informazioni contenute negli archivi del software (popolazione, elettorato, atti, etc.), essendo soggette a variazioni nel tempo (es. variazioni anagrafiche, revisioni elettorali, annotazioni, rettifiche, etc.) necessitano di continua attenzione. Con J-Demos l’operatore beneficia di un considerevole supporto in quanto l’applicazione – progettata per gestire la memorizzazione di tutte le variazioni sugli archivi demografici – è in grado di offrire la completa ricostruzione storica.

Alla gestione storica dei dati, si aggiungono funzioni che tengono traccia delle operazioni svolte, registrando automaticamente in archivi di log i principali interventi di aggiornamento o di stampa da parte degli operatori al fine di riprodurre con certezza le fasi di intervento sui dati…

Integrazioni

L’integrazione è ricca e specializzata, al fine di agevolare l’operatore in tutte le attività in cui le notizie fluiscono dall’uno all’altro nei vari uffici. Si tratta per lo più di automatismi che generano comunicazioni e che compilano automaticamente schede ed elenchi.

Con altre aree dell’Ente Locale

Il software J- Demos, condividendo gli archivi (o parte degli stessi) mette a disposizione dell’Ente i processi che forniscono informazioni, sia in forma di schede, che di elenchi, che di dati statistici.Tutti gli altri applicativi possono inoltrare richieste di dati in forma di:

  • scheda per ottenere notizie relative ad una posizione individuale;
  • gruppi di schede per avere notizie su una famiglia oppure su una coppia di coniugi;
  • flusso per avere notizie su un gruppo di anagrafiche individuate da un criterio di ricerca;
  • dati numerici per dare risposta a richieste di tipo quantitativo.

Qualora gli applicativi destinatari delle informazioni fossero prodotti da terze parti, le informazioni verrebbero depositate in forma di file in aree neutre di scambio che garantiscono la sicurezza e l’indipendenza di banche dati diverse.

Con altri Enti e/o Privati

J-Demos consente di dialogare con cittadini, imprese, liberi professionisti e altri Enti che hanno l’esigenza di usufruire di quei servizi definiti dal bando di E-Government.
Particolare attenzione è quindi riservata all’accostamento delle procedure telematiche (cooperazione applicativa, rapporti con il front-office) a quelle tradizionali.
L’interfaccia dell’applicativo d’anagrafe verso la porta applicativa che collega il comune al CNSD (Centro Nazionale Servizi Demografici) garantisce il colloquio previsto dalle più recenti normative verso la banca dati dell’INA e il sistema di emissione della CIE, ed è predisposta per interventi modulari di adeguamento alle future estensioni funzionali del sistema INA-CNSD.

Con il sistema di protocollo informatico

Con il software J-Demos è possibile collegare automaticamente attraverso il Protocollo Informatico le attività di stampa alle funzioni che generano i numeri di protocollo.

Con i servizi di Gestione Elettronica Documentale

Tra le attività che permettono un maggiore ammodernamento organizzativo dell’Ente Locale vi sono la dematerializzazione dei procedimenti e la digitalizzazione delle informazioni.
La Gestione Elettronica Documentale è la risposta tangibile per le Pubbliche Amministrazioni che desiderano dare attuazione concreta ai principi introdotti dal Codice dell’Amministrazione Digitale.
I Servizi di gestione Elettronica Documentale sono mirati alla realizzazione di sistemi di archiviazione e gestione elettronica dei documenti e dell’organizzazione del patrimonio informativo del cliente.
L’obiettivo è quello di rendere efficienti attività solitamente dispendiose quali la consultazione, la distribuzione, l’archiviazione e la ricerca. Recenti studi dimostrano infatti che migliorare questi processi significa recuperare una produttività superiore al 60%.

Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui
Oppure chiamaci al Tel. 0541/628380