Nuovo Ordinamento Contabile al Comune di Brescia

Dal 1° gennaio 2012 il Comune di Brescia è parte degli Enti sperimentatori della nuova disciplina concernente i sistemi contabili e gli schemi di bilancio, introdotta dall’articolo 36 del decreto legislativo 118/2011.
La disciplina provvisoria della riforma è contenuta del DPCM 28 dicembre 2011, a cui sono allegati i principi contabili oggetto via via di revisione e modifiche sulla base delle osservazioni e dei suggerimenti degli Enti sperimentatori, secondo un approccio inclusivo dei “destinatari” della normativa, decisamente
innovativo rispetto al passato.

La disciplina definitiva, che sarà in vigore dal 1° gennaio 2015 per tutti gli Enti – sperimentatori e non – sarà contenuta in appositi decreti legislativi integrati e correttivi, che andranno anche a modificare il TUEL (D. Lgs. 267/2000).

La radicale riforma dell’ordinamento finanziario risponde essenzialmente alle criticità – o in taluni casi patologie – dell’attuale sistema contabile dei diversi livelli della Pubblica Amministrazione.

Scoprite nel nostro articolo d’approfondimento l’esperienza della Città di Brescia

amministratore

About amministratore

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405