Il Comune di Trabia e la riscossione coattiva delle violazioni al CDS

Il Comune di Trabia aveva l’esigenza di predisporre in brevissimo tempo gli Atti di ingiunzione fiscale per i soggetti che non avevano ottemperato al pagamento dei verbali emessi relativi alle violazioni del Codice della strada degli anni 2008/2009.

Il Comune di Trabia ha deciso così di affidare questa attività alla società M.T. spa iscritta all’Albo dei Concessionari in base all’art. 53 del D.lgs. 446 del 12.12.1997.

Questi verbali, erano prossimi alla prescrizione e grazie alla collaborazione del Dott. Renato Cicala, Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Trabia è stato possibile emettere delle ingiunzioni fiscali di pagamento in tempi velocissimi ed evitare così la prescrizione.

L’ottimo risultato raggiunto, non solo per la celere spedizione delle ingiunzioni, ma anche per l’elevata percentuale di pagamento riscontrato, ha indotto il Corpo di Polizia Locale di Trabia, a stipulare una nuova convenzione con il Concessionario M.T. per la gestione delle sanzioni amministrative relative all’anno 2010.

Affidare il servizio di riscossione coattiva delle violazioni al Cds ad un partner serio ed affidabile porta per il Comando di Polizia Locale vantaggi indiscutibili:

  1. non correre il rischio di veder ridotto il volume delle proprie entrate;
  2. non doversi preoccupare di problemi legati a scarsità di risorse, capacità e mancanza di competenza in tema di riscossione;
  3. poter adottare tutti gli strumenti e le procedure di intimazione previsti dalla normativa, ovvero ingiunzione fiscale, sollecito e azioni esecutive quali il fermo amministrativo, il pignoramento presso terzi;
  4. godere di una sensibile riduzione dei tempi di riscossione, potendo monitorare ed intervenire in tempo reale sulle posizioni poste in riscossione;
  5. beneficiare di una immediata disponibilità di cassa, in quanto le riscossioni della coattiva confluiranno direttamente sui CC di Tesoreria;
  6. poter sopperire alle difficoltà legate alle disponibilità limitate di personale interno, usufruendo delle risorse professionali specializzate del partner privato;
  7. usufruire della tecnologia informatica a disposizione del partner privato senza sostenere ulteriori oneri di acquisto software, licenze, assistenze;
  8. poter coinvolgere i propri dipendenti (dirigenti e funzionari) nell’attività di riscossione con incentivi o Premi Produttività (come previsto dalla Legge n. 15/2009 e successive modifiche) legati al raggiungimento di target relativi al recupero dei crediti;
  9. gestire in proprio tutte le attività, senza avvalersi delle forme associate o società private a capitale interamente pubblico e senza esternalizzare a Concessionari terzi il servizio.
amministratore

About amministratore

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405