Comune di Marino: l’App Municipium compie due anni

Municipium App è entrato nella gestione della comunicazione istituzionale del Comune di Marino nel 2017.

municipium appOggi, a due anni di distanza, tiriamo le somme per valutare come, questo servizio gratuito per i cittadini abbia effettivamente facilitato e innescato un ciclo virtuoso, l’interazione tra cittadini ed Ente.

Grazie alle mappe interattive, alla geolocalizzazione delle segnalazioni, alle informazioni sui servizi, le news ed eventi e, soprattutto, alla consultazione dei calendari del servizio porta a porta e alla notifica dell’App che ricorda al cittadino i tempi e le modalità per conferire i rifiuti, questa applicazione è entrata nell’uso quotidiano di ben 7359 utenti, tanti sono i dispositivi che hanno scaricato Municipium fino ad oggi. “La nostra priorità” ha detto il Sindaco di Marino Avv. Carlo Colizza “era quella di garantire un servizio concreto e veloce al cittadino, in un momento in cui il tempo diventa ogni giorno più importante. La possibilità offerta dall’applicazione di scattare, in ogni momento della giornata, una foto geolocalizzata e documentare così un disservizio, un problema, o formulare un quesito, ci è sembrata una buona opportunità per facilitare i cittadini utilizzando un oggetto che affianca naturalmente i nostri gesti quotidiani.

 

La diffusione di questa modalità consente oggi ai tecnici comunali di avere maggiori dettagli sui problemi da affrontare sul territorio, per esempio in ambito manutentivo o del servizio porta a porta”.

La fase di start-up del servizio ha visto un grande dispendio di energie e attività per individuare i referenti interni e creare una rete efficace. Una volta completato il data-entry delle informazioni utili, delle mappe (circa 285 voci complete di contatti), successivamente implementato con i calendari del porta a porta e da tutte le altre informazioni sulla nuova gestione dei rifiuti, l’impegno è stato quello di esplicitare ai cittadini le corrette modalità di utilizzo dei canali informativi e comunicativi.

Si è chiarito che per le istanze di parte era obbligatorio utilizzare l’indirizzo PEC del protocollo generale; per le segnalazioni (che prima transitavano esclusivamente sulla mail dell’URP o su altre mail come quella della segreteria del sindaco e dei tecnici) si doveva utilizzare il canale prioritario di Municipium App e, infine, per la protezione civile e le emergenze il numero telefonico messo a disposizione della Centrale Operativa della Polizia Locale.

Finalmente oggi assistiamo alla quasi scomparsa delle segnalazioni attraverso il modulo cartaceo e alla gestione di circa 3294 segnalazioni con 19.136 notifiche push comprese quelle relative alle news ed eventi.

Municipium App è sicuramente un supporto per il processo di digitalizzazione e sviluppo tecnologico su cui il nostro Ente ha sempre i processi cartacei adempiendo al Codice dell’Amministrazione Digitale. Grazie alle professionalità interne e a un buon lavoro di squadra il servizio potrà rendere sempre più puntuale e veloce il rapporto con il cittadino, obiettivo basilare per un Ente di prossimità.

 

A cura di Ludovica Iarussi | Dirigente Area I

Livia Bosi

About Livia Bosi

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405